La Storia

XIX SECOLO

Le macchine a vapore del XIX secolo erano soggette a cedimenti tali da procurare esplosioni con feriti e decessi.

Le esplosioni delle caldaie erano frequenti e spesso erano causa di incidenti mortali.


anno 1848 – Sassonia

Uno Statuto relativo al controllo e verifica periodico delle caldaie fu promulgato nominando un team di tecnici per controllare il loro funzionamento.


anno 1866 – Mannheim

Nasce il primo Technischer Überwachungsverein (TÜV)


anno 1890 – GERMANIA

In quest’anno vi erano 47 TUV!
Si concentrano in un unico ente di controllo a Berlino, il TÜV CERT


anno 1938 – GERMANIA

Inizia la separazione dei 16 Stati/Regione chiamati “Länder” dando vita ai vari Tüv
(Nord, Sud, Hessen, Rheinland, Thüringen, ecc..)


anno 1987 – Bayern

Il Tüv Baviera (Bayern) che aveva collaborazioni con altri TÜV cambia il proprio nome in TÜV SÜDDEUTSCHLAND


anno 1991 – Hessen/Assia

La regione dell’Hessen istituisce una stretta cooperazione con il TÜV Südwest; così facendo nasce ufficialmente il Technische Überwachung Hessen GmbH.
Poco dopo la nascita dell’ente TÜV Hessen un gruppo di imprenditori, scienziati e amministratori fonda un’associazione per lo scambi o e la promozione di informazioni del KNOW-HOW Tecnico.

La regione dell’Hessen istituisce una stretta cooperazione con il TÜV Südwest; così facendo nasce ufficialmente il Technische Überwachung Hessen GmbH.
Poco dopo la nascita dell’ente TÜV Hessen un gruppo di imprenditori, scienziati e amministratori fonda un’associazione per lo scambi o e la promozione di informazioni del KNOW-HOW Tecnico.


anno 1994 – ITALIA

L’ing. Sergio Müller di origini tedesche dopo aver lavorato come dipendente in fabbrica decide di aprire una azienda di certificazioni avendo positive esperienze lavorative con TÜV Rheinland, TÜV Saarland, TÜV Thüringen.


anno 2006 – Bergamo/Hessen

Viene stipulato un accordo con TÜV Hessen.

Si crea così il primo International Partner dell’ente di certificazione TÜV Hessen in Italia con a capo l’ing. Sergio Müller


oggi

Dopo più di un decennio l’accordo con TÜV Hessen è ancora stabile e forte contando circa 1.500 clienti certificati.